Mettere le “ali ai piedi” atto secondo : Qui continua l’avventura … del Paradressage Toscano !!!

Lo sport come strumento per annullare le diseguaglianze , qualsiasi siano , di razza, censo, religione e anche fisiche : nel caso del paradressage il cavallo diventa la naturale prosecuzione e integrazione degli arti dell’atleta, permettendo a queste persone che vivono quotidianamente le difficoltà legate alle loro disabilità , una intensa e personalissima esperienza di autonomia . 

Dieci giorni or sono l’impegno del Rotary Firenze Sud al fianco del paradressage Toscano ha avuto un grande riconoscimento pubblico : siamo stati invitati a partecipare ad una tavola rotonda , durante il Concorso Ippico Internazionale “ Pavarotti International”, svoltosi presso la tenuta “Bagnaia” (Siena), insieme ad alcuni atleti del paradressage con i loro istruttori , al capo Dipartimento Sig. Riccardo Bordoni e ad Emanuele ed Andrea Torelli, gestori delle strutture sportive ( Riding Club Mugello ) che hanno ospitato gli stage federali.

 

La “padrona di casa” Sig.ra Sara Riffeser Monti, organizzatrice della tavola rotonda che aveva come obiettivo la valorizzazione dell’impegno sportivo degli atleti diversamente abili, ha manifestato un grande interesse per l’iniziativa del Rotary Firenze Sud al fianco del paradressage e ha messo a disposizione i media che fanno capo al suo gruppo editoriale per dare sempre risalto e visibilità a quanto verrà fatto in tale ambito, con la speranza di poter “contaminare” altri club non solo in Toscana. Il Rotary Firenze Sud poi, rappresentato nell’occasione da Cristiana Baggiore , è poi stato chiamato a premiare la squadra di cavalieri che si è aggiudicata la gara di salto ostacoli dedicata specificamente agli “Atleti Speciali” .

Il paradressage toscano, forte di una medaglia d’oro e di un bronzo conquistati ai Campionati Italiani dello scorso giugno, si avvia adesso alla difesa del titolo nella Coppa delle Regioni che si terrà nel prossimo novembre. Ancora una volta il Rotary Firenze Sud, attraverso la grande disponibilità del nostro Andrea Savia, ha risposto prontamente alla richiesta di proseguire nella partnership con la squadra Toscana e con la Federazione Toscana Sport Equestri , supportando un nuovo stage di preparazione da realizzare presso le collaudatissime strutture del Riding Club Mugello e Pianeta Elisa Docente di eccezione anche questa volta la pluricampionessa mondiale, europea ed italiana, Sara Morganti .

Lo stage si è svolto in un tiepido fine settimana di ottobre : nel giorno di apertura ai tre atleti convocati, Denis Coku, ( campione italiano in carica e più giovane atleta di paradressage d’Italia: ha solo 13 anni ), Samuele Del Carlo(medaglia di bronzo ) e Letizia Minuti ( componente della squadra che ha vinto per due volte la coppa delle Regioni), ai loro tecnici e alla capo equipe e docente dello stage Sara Morganti, sono stati consegnati da Cristiana Baggiore ( in rappresentanza del nostro Club e di Andrea Savia che non ha potuto essere presente, ma che è stato tenuto costantemente informato), i gilet appositamente confezionati con il logo del Rotary e quello della Federazione Toscana Sport Equestri. Questo capo di abbigliamento, insieme ai sotto sella forniti durante il precedente stage, accompagneranno gli atleti nella nuova avventura della Coppa delle Regioni, presso le Scuderie della Malaspina ( Ornago – Monza Brianza ) nel prossimo novembre.

La giornata di chiusura dello stage ha visto la presenza del Presidente del nostro Club Sandro Rosseti,  del Past President Giancarlo Landini e di Cristiana Baggiore : durante il pranzo che è stato offerto dal Riding Club Mugello, è stato rinnovato l’interesse a proseguire con la progettualità nel settore paradressage in stretta collaborazione con la Federazione Toscana, nell’occasione rappresentata dal Presidente Sig. Massimo Petaccia. Obiettivo è una pratica sportiva oltre le diversità, al di là delle differenze, con abilità diverse, ma uguale sul piano agonistico: un modo per ottenere una completa inclusione nel mondo dello sport, universalmente inteso, di questi “ atleti speciali”.

 

( Testo e foto a cura di Cristiana Baggiore)

 

 

 

VIVA IL ROTARY !!!

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

FORZA LEO…

April 30, 2019

1/5
Please reload

Post recenti

April 30, 2019

April 2, 2019

March 19, 2019

February 26, 2019

February 19, 2019

February 12, 2019

Please reload

Archivio